Veronaoggi.it

Più competenze per le nuove opere da installare sul territorio

Pin It

Passa da quattro a sei il numero dei componenti della commissione per la valutazione artistica delle sculture e monumenti da installare sul territorio.

L’obbiettivo è accrescere le competenze e le professionalità di chi si occupa di esaminare il valore artistico delle opere presentate.

 La commissione, costituita in Comune dal 2014, ha il compito di valutare le richieste che arrivano all’Ente sull’installazione di statue e di monumenti nei giardini e piazze del territorio.

 Formano pertanto la commissione, con attività svolta a titolo gratuito: per il Comune, la direttrice del Sistema museale integrato di Verona Francesca Rossi, in qualità di presidente, la curatrice responsabile delle collezioni d'Arte Moderna e Contemporanea Patrizia Nuzzo, la responsabile Archeologia e didattica musei civici veronesi Margherita Bolla, la specialista nella gestione Arredo Urbano architetto Francesca Farinelli; per gli esperti esterni, l’architetto Maria Grazia Eccheli e il professore di Storia della critica d’arte, Museologia, Letteratura artistica e Storia delle arti per l’Università di Verona Valerio Terraroli.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità