Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Arbizzano, Verona. Schianto all’incrocio: giovane motociclista muore in ospedale

Uno schianto violentissimo all’incrocio e la moto che scivola lungo l’asfalto. Non ce l’ha fatta il motociclista coinvolto

domenica notte nell’incidente verificatosi in via Valpolicella ad Arbizzano all’altezza di un incrocio semaforico. Per cause ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale di Bardolino, un’auto e una moto si sono scontrate poco dopo la mezzanotte e mezza. Ad avere la peggio, il motociclista trasportato all’ospedale di Borgo Trento in codice rosso dagli operatori di Verona Emergenza. Purtroppo le ferite erano troppo gravi: è morto lunedì, in mattinata.

 La vittima è un ragazzo di 21 anni, Alberto De Bastiani, residente a Negrar, che si trovava in sella ad un scooter di media cilindrata. Sì è scontrato con un’auto, una Toyota Rav 4, guidata da un suo coetaneo, rimasto illeso. La dinamica è ancora in corso di accertamento: l’incidente è avvenuto al semaforo di via Valpolicella, nella frazione di Arbizzano, attorno a mezzanotte e mezza. A quell’ora il dispositivo che regola il traffico era lampeggiante e pertanto chi proveniva da destra aveva la precedenza. Il ragazzo è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale di Borgo Trento. È morto in seguito alle ferite riportate attorno alle 2. (Corriere.it)

Pubblicità