Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Sommacampagna: sesto appuntamento con il Teatro Sould-Out

Ecco in arrivo il sesto appuntamento del Teatro Sold-Out: venerdì 2 Febbraio alle ore 21 presso l’Auditorium

SoldOut600

Mirella Urbani (Via Scuole, 49) a Caselle di Sommacampagna, la Compagnia La Bottega di Concordia Sagittaria (Venezia), arriva a grande richiesta con il teatro di Carlo Goldoni, proponendoci “La Bottega del Caffè”, uno dei massimi capolavori del grande commediografo veneziano.

Del 1735, la commedia è ambientata in un campiello veneziano, sul quale si affacciano una locanda e tre botteghe: un barbiere, una bisca e una caffetteria. L’azione scenica si sviluppa in un giorno: dalla livida luce dell’alba al calar della notte, nel periodo del carnevale. La trama ruota attorno alla Bottega del Caffè di Ridolfo, uomo saggio, equilibrato e generoso, che rappresenta la rettitudine ed il buon senso. Suo diretto antagonista è Don Marzio, nobiluomo napoletano, pettegolo, indiscreto e instancabile seminatore di zizzania. Animano la scena altri personaggi, protetti o vittime di questi due: Eugenio, ricco mercante di stoffe, dedito al vizio del gioco e donnaiolo impenitente, marito di Vittoria, donna onesta e virtuosa. Eugenio è un uomo frivolo, che vive dissipando il suo patrimonio tra donne e gioco, spesso alla bisca di Pandolfo, imbroglione, baro ed usuraio. La piazza è frequentata anche da Flaminio Ardenti che, sotto le mentite spoglie di conte Leandro, vive con le vincite al gioco e mantiene la giovane “ballerina” Lisaura, che lo crede scapolo ed intenzionato a sposarla. Giunge Placida, moglie legittima di Flaminio, da lui abbandonata a Torino, alla disperata ricerca del marito. Le vicende dei personaggi si intersecano tra loro, condite dalle calunnie di don Marzio e dai tentativi di mediazione positiva di Ridolfo. Una commedia intelligente e vivace, quanto mai attuale, dove vizi e virtù dell'ascesa borghese diventano i veri protagonisti di questo salotto all'aperto, in cui i personaggi si confrontano con tagliente e zelante ironia sui valori dell'animo umano.

L’Assessorato alla Cultura in sinergia con Arteven, hanno voluto favorire al massimo il potenziale pubblico, praticando interessanti e molto vantaggiose promozioni, grazie a biglietti con costi molto contenuti, e all’offerta di biglietti famiglia per consentire veramente a tutte le famiglie di venire a teatro in tre persone a partire da 20 Euro. I biglietti sono prenotabili e in prevendita presso l’Ufficio Cultura Comunale (tel. 0458971357), oppure al Verona Box Office di Via Pallone a Verona (tel. 0458011154).

La rassegna Teatro Sold-Out è organizzata dal Comune di Sommacampagna, in collaborazione con il Circuito Multidisciplinare Regionale Arteven, e successivamente a questo spettacolo, porterà alla ribalta, Venerdì 16 fFebbraio, l'atteso spettacolo di Claudia e Vito Penoni, Adamo e Deva, che ha già registrato un boom di prenotazioni.

Biglietti:

Intero 10€, ridotto 8 €
Saranno inoltre presenti promozioni dedicate alle famiglie, oltre che riduzioni under 30 e over 65.
I biglietti saranno in prevendita presso l'Ufficio Cultura di Sommacampagna (Piazza Carlo Alberto, 1 - Sommacampagna), oppure al Box Office Verona (Via Pallone, 16 - Verona).

Pubblicità