Veronaoggi.it

Pubblicità

Inaugurata nuova sede del Centro Piattaforme Tecnologiche dell’università di Verona

Pin It

Inaugurata ieri la nuova sede del Centro Piattaforme Tecnologiche (CPT) dell’università di Verona.

InauguraNuovaSedeCpt450Nella struttura rinnovata al primo piano della palazzina di Medicina legale e Farmacologia del Policlinico di Borgo Roma ricercatori e docenti potranno utilizzare per lo svolgimento delle proprie attività scientifiche apparecchiature innovative di elevata complessità e interesse multidisciplinare.

 A presentare la nuova sede il rettore Nicola Sartor, Francesco Cobello, direttore generale dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata, il presidente del Consiglio Direttivo del Centro Piattaforme Tecnologiche Leonardo Chelazzi e Massimo Delledonne, già direttore del CPT.

 Il Centro ha lo scopo di creare e mantenere infrastrutture tecnologicamente all’avanguardia, ad accesso ampio e trasversale da parte dei vari gruppi di ricerca, con una visione globale che comprenda anche una collaborazione fattiva con altre realtà presenti nel territorio di riferimento e con atenei limitrofi.

 Si compone di 6 piattaforme: genomica e trascrittomica, citometria a flusso ed analisi cellulare, imaging, spettroscopia diffrattometria e studio di interazioni molecolari, spettrometria di massa, computazionale. Le varie piattaforme sono a disposizione di chiunque abbia una buona progettualità da proporre, in uno spirito di multiutenza. Queste apparecchiature sarebbero, infatti, difficilmente accessibili dal singolo utente, sia per gli alti costi, sia per il bagaglio di competenze richiesto per utilizzarle.

 Nato nel 2015 come una vera e propria core facility, il Centro Piattaforme Tecnologiche ha l’obiettivo di superare la frammentazione tecnologica, ottimizzare l'uso dei fondi a disposizione e favorire l'incontro e la collaborazione fra gruppi di ricerca, dipartimenti e aziende.

 Negli ultimi tre anni il progetto è stato concretizzato con l'inserimento di 10 tecnici altamente specializzati e l'acquisto, proposto dai ricercatori, di strumentazione ritenuta strategica per l’ateneo. Tre volte l'anno vengono organizzati gli User meeting per ciascuna piattaforma, occasioni per gli utenti di incontrarsi, fornire feedback e discutere nuove proposte. Per promuovere la conoscenza delle tecnologie presenti sul mercato, il CPT organizza incontri con le ditte produttrici di strumentazione scientifica, affinché la tecnologia presentata possa essere valutata dai ricercatori in funzione dei futuri acquisti.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità