Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Verona: ritrovato corpo di donna fatto a pezzi

E' stato ritrovato da un allevatore a Valeggio sul Mincio.

autoNotte350Il corpo di una donna fatto a pezzi è stato ritrovato nella serata di ieri, Sabato, a Valeggio sul Mincio (Verona), in località Gardone. Il cadavere è stato scoperto da un allevatore, in una zona isolata di campagna. Secondo gli investigatori, la vittima, ancora da identificare, è stata abbandonata sul posto nelle ultime 24-48 ore. Le indagini sull’omicidio sono condotte dai Carabinieri del reparto operativo di Verona e della compagnia di Peschiera del Garda, intervenuti sul posto assieme agli uomini della sezione investigazioni scientifiche dell’Arma. Al momento non vi sono ipotesi attendibili sulla natura del delitto.

 Il corpo non è ancora stato identificato. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, si tratta di una donna, di pelle bianca, di circa 30-40 anni di età. Nessuna ipotesi è possibile al momento sul movente dell'efferato delitto. Gli investigatori stanno vagliando tutte le denunce recenti di donne scomparse in Veneto e nelle regioni vicine - Valeggio si trova ai confini con la Lombardia - ma allo stato sono troppo pochi gli elementi per indirizzare le indagini su una pista precisa. L'allevatore ha scoperto casualmente i resti umani a terra, sparsi in un raggio di circa tre metri: chi ha ucciso la donna l'ha poi sezionata in quasi una decina di pezzi. La testa (con capelli castani di media lunghezza) e il volto - si apprende - sono comunque integri, e dovrebbero aiutare l'identificazione della vittima. Addosso al cadavere nessun indumento, a parte la biancheria intima. I carabinieri attendono ora di poter riprendere i rilievi con la luce del giorno, per individuare eventuali tracce di pneumatici o altre impronte sul terreno. Determinanti saranno le risposte che arriveranno domani dalla medicina legale dell'ospedale di Verona. (Corriere.it)

Pubblicità