Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Carabinieri Villafranca: 2 arresti a Bovolone e Povegliano

Sono due le operazioni antidroga condotte nella serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Villafranca.

arrestiBovolonePovegliano450La prima a Bovolone, intorno alle 21.30. In via Pio X i Carabinieri della locale Stazione hanno controllato un marocchino di 22 anni, senza fissa dimora; lo avevano visto cedere un grammo di hashish ad uno studente della zona. Accortosi dei Carabinieri, ha poi cercato di disfarsi di un’altra decina di grammi di fumo, recuperati dai militari dell’Arma, che gli hanno sequestrato anche la somma di 100 euro e lo hanno arrestato in flagranza e trattenuto in camera di sicurezza.

 Poco più tardi, a Povegliano Veronese, sono stati invece i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Villafranca ad entrare in azione all’interno di un esercizio pubblico di Via V. Veneto. Anche in questo caso l’obiettivo è un marocchino, un 44enne del posto. A cambiare, però, è il tipo di sostanza venduta. L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri dopo aver ceduto 5 grammi di cocaina ad un uomo della zona. Intervenuti, i militari dell’Arma hanno recuperato la droga ed effettuato una perquisizione in casa dello straniero, ove hanno trovato ancora un grammo di cocaina; anche in questo caso è scattato l’arresto per spaccio di sostanze stupefacenti, ai domiciliari.

 Entrambi gli arrestati sono stati tradotti questa mattina davanti al Giudice del Tribunale di Verona che, dopo aver convalidato gli arresti, ha inflitto la condanna a 6 mesi con pena sospesa per il primo e la condanna a 6 mesi più una multa per il secondo.

Pubblicità