Veronaoggi.it

Pubblicità

Verona, Porta Borsari: lavori pozzo per deflusso acqua piovana

Pin It

Stop agli allagamenti a Porta Borsari, grazie alla prossima realizzazione di un pozzo per il deflusso dell’acqua piovana.

I lavori inizieranno giovedì prossimo, 24 Maggio. L’intervento, già programmato da settimane, permetterà di evitare il ristagno della pioggia, come avvenuto a causa della bomba d’acqua che si è abbattuta sulla città.

 I lavori, che verranno realizzati da Acque Veronesi per una spesa di 300 mila euro, prevedono la creazione di un pozzo disperdente profondo 8 metri, davanti a Porta Borsari, sul lato di corso Cavour. La cavità, costituita da elementi cilindrici del diametro di 1 metro e 20, permetterà al sottosuolo ghiaioso di far defluire la pioggia in falda. Nel caso in cui il terreno non riuscisse ad assorbire l’acqua, entrerà in azione la pompa di scarico, in grado di aspirare 50 litri al secondo, che verrà posizionata nel pozzo e che sarà collegata direttamente con l’Adige. Verrà infatti creato un allacciamento delle caditoie lungo via Diaz, fino a ponte della Vittoria. Nessun intralcio sarà causato alla circolazione, visto che lo scavo sarà parallelo all’attuale marciapiede, in modo da salvaguardare anche i reperti archeologici sotterranei e gli altri sottoservizi.

 L’intervento, della durata di circa 40 giorni, è il primo stralcio di un progetto risolutivo per la zona, che prevede la creazione di collettori per lo scarico in Adige di tutte le acque meteoriche in eccedenza, lungo Riva San Lorenzo e lungadige Panvinio.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità