Verona Volley, presentata ufficialmente la nuova società gialloblù

Al Verona Volley anche il giovanissimo talento sloveno Rok Mozik.

Verona Volley è realtà. E’ stata presentata ufficialmente all’Agsm forum di Verona la nuova società gialloblù. Una presentazione in grande stile, alla presenza del presidente Stefano Fanini, l’amministratore unico Fabio Venturi, il direttore sportivo Gian Andrea Marchesi, il sindaco di Verona Federico Sboarina, l’assessore Andrea Bassi, il presidente Fipav Verona Stefano Bianchini.

Come annunciato nei giorni scorsi, Verona Volley parteciperà al prossimo Campionato di Serie A1 Maschile 2021-2022 della Lega Pallavolo Serie A.

“Comincia l’avventura con tanto entusiasmo – ha commentato il presidente Fanini – con tanta voglia di mantenere il volley veronese a livelli importanti, tenendo buono di quanto è stato fatto in passato. Ora il testimone passa a noi, e ci prendiamo questa grande responsabilità, però abbiamo tanta voglia di fare, tanti progetti e idee. Non sarà semplice ma il nostro obiettivo è quello di fare bene, con l’aiuto dei nostri tifosi che per noi sono fondamentali. Sarà una squadra di giovani di prospettiva, puntando molto sul settore giovanile. Speriamo di concretizzare queste idee”.

“Finalmente si comincia – commenta l’amministratore unico Venturi – sono state settimane un po’ a luci spente in quanto non potevano dire e svelare nulla. Lunedì abbiamo avuto la conferma dell’iscrizione al campionato, quindi da ora si va avanti; il campionato sembra lontano ma in realtà è dietro l’angolo. Con metà agosto inizia la preparazione per cui ci stiamo preparando a tutto e per tutto. C’è grande entusiasmo e ci fa molto piacere, e non vediamo l’ora di vedere presente il nostro pubblico”.

“Una volta che la società parte a tutti gli effetti – aggiunge il direttore sportivo Marchesi – possiamo iniziare a definire anche i contratti. Stiamo correndo per mettere a punto i dettagli ma la squadra ha già una sua ossatura importante. Ci sarà qualche innesto ma siamo pronti”.

E proprio in queste ora Verona Volley comunica che il giovanissimo talento sloveno Rok Mozik, reduce da un’annata straordinaria coronata dalla vittoria dello scudetto con il Maribor e dalla recente conquista del titolo Europeo U20 CEV, è ufficialmente un nuovo giocatore gialloblù.

“Fin da bambino – ha detto – ho sempre sognato di giocare un giorno nel campionato italiano, che è la miglior lega a livello mondiale. Sono molto eccitato e orgoglioso di vestire la maglia di Verona per le prossime due stagioni. Non vedo l’ora di incontrare i nuovi compagni di squadra e di conoscere i tifosi. La mia mentalità è quella di vincere, sempre. A Verona voglio mostrare le mie ambizioni, la mia energia e la mentalità vincente. Grazie per avermi dato fiducia e vi assicuro che non vedo l’ora di rappresentare la mia nuova squadra sul campo”.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Note sull'autore