Nuovo bando per i buoni spesa: entro l’estate 800mila euro da distribuire

Verona, nuovo bando per i buoni spesa. Aiutate finora 4500 famiglie.

In arrivo un nuovo bando per l’assegnazione di buoni spesa a favore delle famiglie veronesi messe in grave difficoltà dall’emergenza sanitaria e dal suo prolungarsi.  Entro l’estate saranno infatti distribuiti gli 827.279 euro rimanenti dal secondo contributo stanziato dal Governo al Comune di Verona per questa tipologia di aiuti, che ammontava a  circa 1 milione 362 mila euro e di cui hanno beneficiato circa 2 mila famiglie. 

Inoltre, per soddisfare tutte le nuove richieste di aiuto raccolte dai Servizi sociali attraverso bandi e interventi economici specifici,  l’amministrazione ha deciso di finanziare con fondi propri le domande rimaste inevase per esaurimento delle risorse disponibili. Si tratta di 53 famiglie che hanno richiesto il sostegno della natalità, il cosiddetto contributo per i ‘nuovi nati’, erogato dalla Regione Veneto, e di 20 famiglie ‘fragili’, nuclei le cui caratteristiche rientrano tra quelle previste per accedere al sostegno regionale.

A queste 73 famiglie, ammesse alle rispettive graduatorie ma escluse dai benefici a causa dell’esaurimento dei fondi disponibili, gli aiuti economici saranno quindi erogati direttamente dal Comune con risorse proprie. Misure che vanno ad aggiungersi a quelle straordinarie già erogate nel 2020 per far fronte all’emergenza Covid e che superano i 2.238 mila euro, aiuti di cui hanno beneficiato più di 4500 famiglie. 

Va ricordato che si tratta di persone e nuclei familiari, prima sconosciuti ai Servizi sociali del Comune, che la crisi legata alla pandemia ha messo in seria difficoltà,  e che si aggiungono ai 6500 già seguiti dai Servizi sociali del Comune.

Cittadini che si rivolgono al Comune per sostegni per pagare l’affitto, le utenze, per fare la spesa, per i beni di prima necessità, per le spese sanitarie straordinarie. Una condizione di disagio a cui il Comune ha fatto subito fronte mettendo in campo tutte le risorse e gli strumenti a disposizione, attraverso una struttura, quella dei Servizi sociali del Comune, capace non solo di dare risposte immediate alle nuove richieste di aiuto, ma anche di intercettare nuove opportunità di finanziamento, progettarle ed attuarle.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Note sull'autore