A palazzo Barbieri apre lo sportello per le famiglie delle vittime della strada

Un luogo per l’ascolto e lo scambio di esperienze. Da stamattina, in Comune, è allestito lo sportello per la consulenza a familiari, amici e parenti delle vittime della strada.

L’ufficio apre al piano terra di Palazzo Barbieri, casa di tutti i cittadini, grazie ad un patto di sussidiarietà. Patrizia Pisi e Stefano Benato, dell’Associazione Vittime Incidenti Stradali e sul Lavoro, hanno chiesto al Comune uno spazio per mettersi a disposizione della comunità. Come punto di ascolto, scambio reciproco e fucina di progetti di prevenzione. E l’Amministrazione comunale ha risposto.

Questa mattina è avvenuta la consegna ufficiale delle chiavi e l’inaugurazione dell’ufficio, che sarà aperto tutti i giovedì dalle 16 alle 19, su appuntamento. Per garantire una corretta gestione delle presenze nel rispetto di tutte le misure per la sicurezza, infatti, è consigliato telefonare o mandare un messaggio al numero 3497023699.

Alla cerimonia simbolica di apertura dello sportello erano presenti il sindaco, l’assessore al Patrimonio e i due coniugi Benato, che 12 anni fa hanno perso il figlio Alberto, investito su un marciapiede da un guidatore ubriaco.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "A palazzo Barbieri apre lo sportello per le famiglie delle vittime della strada"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*