Filovia: proseguono gli incontri per le nuove soluzioni

Prosegue il confronto sulla Filovia. A poco più di dieci giorni dalla videoconferenza

barbieriNuova450tra il sindaco Federico Sboarina e il ministro alle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli, al quale si sono susseguiti diversi tavoli tecnici fra ministero e Amt, ora il confronto sul futuro dell’opera coinvolge le aziende direttamente impegnate nella sua realizzazione.

Ieri pomeriggio Ati e Amt prenderanno in esame le valutazioni emerse dalle riunioni delle ultime due settimane. All’incontro sarà presente anche il sindaco. E' la nuova fase decisionale per condividere la soluzione migliore per il trasporto pubblico di massa, a fronte di scenari completamente mutati. La pandemia, infatti, ha rivoluzionato il mondo del trasporto pubblico, imponendo il distanziamento sociale e riducendo la capienza dei mezzi. Così come ha determinato un ritardo dei cantieri e una crisi economica che ha colpito anche le aziende coinvolte nella Filovia. Due dati oggettivi che fino a quattro mesi fa non erano prevedibili e dei quali bisogna tenere conto visto che si tratta di un'opera pubblica dal costo milionario.

“Acceleriamo i tempi per trovare la soluzione migliore, nessuno scenario escluso – ha spiegato il sindaco-. In poco più di dieci giorni i tecnici si sono confrontati e ora anche le aziende costruttrici. C’è una grande disponibilità a rivedere l’opera alla luce di quanto successo negli ultimi mesi.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075