I lavori per a scuola Alessandri di Parona sono giunti al tetto

Moderna, funzionale e di grandi dimensioni. I lavori alla scuola d’infanzia Alessandri di Parona sono arrivati al tetto, con il completamento della posa delle travi portanti in legno a chiusura dell’ampia superficie edificata.

Superato il blocco del cantiere, avvenuto nella prima fase dell’emergenza sanitaria con lo stop di un mese e mezzo, dai primi di maggio è stato possibile riavviare i lavori programmati nella struttura scolastica Alessandri in via del Ponte a Parona.
 
 L’opera, che sarà completata entro l’autunno, riguarda infatti la completa ricostruzione della scuola dell’infanzia demolita nel 2017 a causa dei gravi danni strutturali provocati dal sisma del 2012.
 
 Il nuovo stabile, realizzato con una dimensione leggermente superiore a quello preesistente e con 3 sezioni destinate ad ospitare 90 bambini, si presenta oggi con una struttura su due livelli, un piano interrato di circa 145 metri quadrati, destinato ad accogliere cucina, lavanderia, depositi, centrale termica, e un piano terra di 700 metri quadri, per aule, servizi igienici ed spazio comune. Il progetto complessivo, a carico del Comune, prevede un investimento di 1 milione e 700 mila euro.
 
 Dei costi fanno parte 1.239.810 per la ricostruzione, 117.700 euro per i lavori di demolizione e 20.130 euro per la bonifica bellica. Quest’ultima, avviata a marzo 2018, ha portato all'individuazione di un’elevata concentrazione di residui bellici, che hanno richiesto oltre un anno di lavori per la totale bonifica dell’area.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075