Pallanuoto A1/F: VetroCar Css qualificata alla Final six di coppa

Missione compiuta: la VetroCar Css Verona accede per la prima volta nella sua storia alla fase finale di Coppa Italia, che si disputerà nel Febbraio 2021.

pallanuotoVetrocar350Le ragazze di Zaccaria portano a casa due vittorie e una sconfitta, tutto sommato secondo pronostico.

 Tutto liscio, o quasi, negli incontri di Sabato pomeriggio e Domenica mattina, rispettivamente contro Bogliasco e Trieste, entrambi terminati in doppia cifra ma anche qualche sbavatura. Contro le liguri, la VetroCar è partita in sordina, venendo fuori nella seconda parte dell'incontro, nella quale ha scavato il divario fino al 10-4 finale. Poker per Gragnolati, doppiette per Borg e Marcialis, in rete anche Bianconi ed Esposito. Incontro più delicato contro Trieste, tradizionalmente cliente ostico per la squadra delle Monte Bianco. La partenza a razzo fino al 7-2 ha illuso le veronesi, che hanno poi subito il rientro delle "orchette". I portieri hanno raccolto molti palloni nelle proprie porte, ma pur con qualche patema la VetroCar ha chiuso la pratica col risultato di 19-14.

 Ovviamente in salita il match clou: opposte alle padrone di casa, le ragazze di Zaccaria sono state in grado di giocare alla pari per due tempi, contro una squadra consolidatasi nelle stagioni e con un palmares di tutto rispetto. Le reti di Borg e Zanetta hanno tenuto il risultato vivo, poi l'esperienza del Plebiscito è uscita allo scoperto. Nonostante la doppietta di Gragnolati le padovane hanno preso il largo, chiudendo 13-4.

 Il bilancio del fine settimana di Padova è decisamente positivo, con una squadra che per la prima volta scendeva in vasca per partite ufficiali, che ha dovuto fare a meno di Alogbo e ha fatto esordire la giovane Donadio, classe 2005.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075