Sfonda la porta del bar della stazione di Legnago e ruba birra e sigarette: arrestato

Nella notte tra sabato e domenica 25 aprile i carabinieri di Legnago e Cerea hanno arrestato un giovane del luogo.

Nella notte tra sabato e domenica 25 aprile, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Legnago, unitamente ai militari della stazione carabinieri di Cerea, hanno tratto in arresto un giovane originario del luogo, che poco prima si era reso responsabile di furto aggravato ai danni del bar della Stazione ferroviaria di Legnago. L’uomo, in piena notte, dopo aver forzato la porta posteriore d’ingresso di quell’esercizio commerciale, distruggendone una sezione in vetro, è riuscito furtivamente ad introdursi nell’edificio, asportando alcune bottiglie di birra, nonché numerose confezioni di sigarette e tabacco sfuso, per un valore complessivo di circa 135 euro. 

I militari, giunti sul posto nell’immediatezza, hanno tratto in arresto il responsabile, recuperando la refurtiva che è stata successivamente restituita al legittimo proprietario. L’arrestato è stato quindi accompagnato presso la sede della caserma di Legnago per le formalità di rito e successivamente tradotto presso la casa circondariale di Montorio, ove nel primo pomeriggio odierno è stata celebrata l’udienza di convalida con rito direttissimo e in modalità a distanza. L’autorità giudiziaria, nel convalidare l’arresto, ha disposto l’obbligo di dimora nel comune di Legnago.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Note sull'autore