Deve scontare 4 mesi per lesioni e porto abusivo d’armi, preso a Bussolengo

Bussolengo, arrestato 43enne: dovrà scontare 4 mesi di reclusione.

Nel pomeriggio di venerdì, i carabinieri della Stazione di Bussolengo hanno eseguito un’ordinanza di revoca di decreto di sospensione dell’ordine di carcerazione e ripristino dell’ordine di carcerazione, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, nei confronti di T.T.J.C.., cittadino peruviano senza fissa dimora, classe ‘77, celibe, disoccupato.

Lo stesso dovrà espiare la pena di quattro mesi di reclusione, a seguito delle condanne riportate per i reati di tentate lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma, commessi a Milano il 25 dicembre 2010. I carabinieri di Bussolengo avevano sottoposto a controlli l’uomo e, da un accertamento più approfondito presso la Banca Dati in uso alle forze di polizia, è emerso che a suo carico pendeva il provvedimento restrittivo. A quel punto, il cittadino peruviano è stato dichiarato in arresto. T. T., dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa circondariale di Verona Montorio, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Note sull'autore