Covid-19, MSF: “Soluzioni urgenti per vaccinare l’Africa prima che sia troppo tardi”

Sono più di 174 milioni le persone vaccinate nel mondo contro il Covid-19, ma quasi nessuno vive in Africa,

msf logodove la nuova e più contagiosa variante sudafricana rende l’accesso e la distribuzione equa dei vaccini più importante e urgente che mai.

 “L’emergere di nuove varianti dovrebbe guidare l’assegnazione dei vaccini in tutto il mondo. Il Sudafrica è stato costretto a interrompere e adattare la sua campagna di vaccinazione a causa della minore efficacia di un vaccino rispetto alla variante 501Y.V2” afferma il dott. Tom Ellman, direttore dell’’unità medica dell’Africa meridionale di MSF.

 MSF esorta nuovamente i paesi ricchi, tra cui l’Italia, a non ostacolare l’iniziativa di Sudafrica e India volta a sospendere i monopoli sugli strumenti medici Covid-19.

 Anche l’Italia può fare la sua parte: un posizionamento del nuovo governo italiano, insieme ad altri paesi dell’UE, potrebbe rappresentare un’azione concreta per far fronte alla straordinarietà di questa emergenza sanitaria. (comunicato stampa di Medici Senza Frontiere)

(Visited 1 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Covid-19, MSF: “Soluzioni urgenti per vaccinare l’Africa prima che sia troppo tardi”"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*