Ztl più ampia fino al 7 Giugno

Si lavora per aprire nuovi parchi gioco
 È prorogata fino a Domenica 7 Giugno l’ordinanza che amplia gli orari di accesso alla Zona a Traffico Limitato del centro storico.

In aggiunta alle fasce orarie normalmente vigenti, si potrà transitare all’interno della Ztl, ogni giorno della settimana, anche dalle 13.30 alle 14.30 e dalle 16 alle 22. L'Amministrazione prosegue quindi nella direzione intrapresa alcune settimane fa di agevolare il più possibile i locali del centro storico, maggiormente penalizzati dalla mancanza di turisti. Al momento, nonostante la completa riapertura delle attività di ristorazione, a farla da padrone è ancora il servizio di take away. L'apertura più ampia della Ztl nelle fasce orarie del pranzo e della cena è pensata anche a beneficio degli stessi clienti, che possono raggiungere più facilmente i locali scelti per il proprio servizio di asporto.
 
 Divieto di bere alcolici all’aperto e mascherine
 Rimane in vigore per tutto il fine settimana, fino a Martedì 2 Giugno compreso, l’ordinanza che vieta di bere alcolici all’aperto. Per bere bevande alcoliche, i clienti di bar e ristoranti dovranno rimanere al tavolo, all’interno dei locali o “nelle aree concesse e/o adibite a plateatico”.
 In linea con la nuova ordinanza emessa dalla Regione del Veneto, il sindaco conferma che anche sul territorio comunale da Lunedì 1° Giugno non sarà più obbligatorio indossare la mascherina quando si esce, salvo nei luoghi al chiuso o nelle situazioni, anche all'aperto, in cui non sia possibile mantenere il distanziamento sociale. Il dispositivo di protezione, se anche non indossato, deve però essere sempre portato con sé.
 
 Nuove aperture di parchi gioco
 E' l'obiettivo a cui l'Amministrazione sta lavorando, con il supporto delle associazioni presenti sul territorio. Dopo i 19 parchi giochi riaperti ufficialmente sabato scorso, altri potrebbero aprire i cancelli nei prossimi giorni, per le operazioni di sanificazione previste dal Dpcm il Comune può contare su Amia, Esercito e Vigili del Fuoco.

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075