Capitale della cultura 2022: la rosa delle candidate

E’ stata resa nota la short list delle città scelte dalla commissione giudicatrice per l’individuazione di quella che, a fine Gennaio 2021, diventerà ‘Capitale della Cultura 2022’.

Verona, unica città capoluogo del nord est fra le ventotto candidate, non rientra fra le 10 finaliste che sono: Ancona, Bari, Cerveteri, L'Aquila, Pieve di Soligo, Procida, Taranto, Trapani, Verbania e Volterra.

 “Ringrazio l'assessore Francesca Briani per tutto il lavoro svolto - dice il sindaco Federico Sboarina - perché con il dossier di candidatura ha messo in moto il meccanismo virtuoso di raccogliere tutte le forze migliori della città. La partecipazione alla competizione a questo è servita, abbiamo raccolto decine di progetti che, nella cornice dei 22 luoghi da rigenerare, daranno vita ad una dimensione culturale inedita già dal prossimo anno”.

 Il nostro dossier non finisce in un cassetto – sottolinea l’assessore alla Cultura Francesca Briani – perchè si tratta di un progetto corale, che non conta solo sul patrimonio artistico e culturale ereditato, ma anche su progetti innovativi ed inclusivi e che è stato ideato coinvolgendo, come non è mai successo prima, tutte le istituzioni cittadine più importanti. Il lavoro cominciato non si ferma”.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075