Coronavirus: consegna benemerenze ai privati che hanno dato aiuto alla città

Aziende, ristoranti, consorzi, associazioni, comunità. Sono questi i volti della solidarietà che durante il lockdown, in tante forme e modi diversi, hanno donato presidi medici e altri aiuti alla città.

Una grande squadra di angeli silenziosi che, senza chiedere nulla in cambio, si è messa subito a disposizione del prossimo, sostenendo, in varie forme, tutta la comunità veronese. Immediata la risposta agli appelli del Comune e delle istituzioni che, quando mancavano mascherine e disinfettanti, hanno richiesto supporto da parte di tutti. Anche per medici ed operatori sanitari, in difficoltà ad accedere ai supermercati a causa delle lunghe attese, subito consegnate forniture gratuite di latte. Molti, inoltre, gli alimenti e i generi di prima necessità donati al Comune ed impiegati per portare supporto a tante persone in difficoltà.

 A premiarli e ringraziarli a nome di tutta la città il sindaco e l’assessore alla Protezione civile che, in sala Arazzi a palazzo Barbieri, hanno consegnatoieri  loro gli attestati di benemerenza.

 Premiati i rappresentanti di Carrera Jeans, per la donazione di mascherine; Centro scambi culturali Sino italiani Hangzhou, per mascherine; China Telecom, per mascherine; concessionaria Bendinelli, per copri sedili auto per i mezzi della Polizia locale; consorzio San Zeno, per impacchettamento delle mascherine fornite dalla Regione; coop Agricola Latte Verona, per latte fornito agli ospedali di Borgo Roma, Borgo Trento e Sacro Cuore di Negrar; Davide Beschi, per intervento di sanificazione delle auto della Polizia locale e taxi; Devidet srl, per disinfettante; ristorante La Stua Erbezzo, per la donazione di gnocchi; Veronesi Holding spa, per la consegna di sovra cosce di pollo; associazione nazionale Carristi d’Italia, per gel disinfettante; comunità Islamica, per mascherine; Eco Eridania, per mascherine; Zuegg spa per la donazione di 250 mila euro all’Ulss9; azienda agricola Francesco Faccio, per la consegna di alimenti; Corona srl, per mascherine; Corsi spa, per servizio refrigerazione alimenti con celle refrigeranti e rimorchio frigo; De Angelis pasta fresca, per consegna alimenti; Dessert service, alimenti; Giesse Scampoli, per mascherine; Federico Gottardi enologia, per tute usa e getta e scarpe antinfortunistica; Melegatti, per consegna alimenti; Mero srl, Onesails Nord Est, Plastotex, per mascherine; Agriform, Panificio Avesani, Rana, Bayernland e Forno Bonomi, per alimenti.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075