Artigianato delle Alpi

Grezzana: ripresa la distribuzione dei buoni spesa

L’Amministrazione Comunale di Grezzana ha ripreso la distribuzione dei Buoni Spesa ai residenti in difficoltà a seguito dell’emergenza sanitaria.

L’importo dei Buoni Spesa spettante ai cittadini che ne hanno diritto viene caricato su una carta prepagata – detta Carta Soldo - rilasciata dal Comune di Grezzana. Si possono acquistare generi alimentari e di prima necessità (farmaci, prodotti per l’igiene ambientale e l’igiene personale…).

L’importo dei Buoni Spesa viene calcolato in base al numero dei componenti del nucleo familiare, nel limite delle risorse disponibili.
Il modulo della domanda per accedere ai contributi economici si trova al link comune.grezzana.vr.it/news/2671/buoni-spesa-emergenza-covid-19. Lo stesso modulo, una volta compilato, deve essere inviato all’indirizzo e-mail info(at)comune.grezzana.vr.it
La domanda può essere ripresentata anche da quanti abbiano già ricevuto, in precedenza, i Buoni Spesa, purchè siano ancora in stato di necessità. L’ufficio Servizi Sociali verifica i requisiti dichiarati dai residenti nelle domande.

Il Comune di Grezzana si riserva la facoltà, laddove accertasse false dichiarazioni, di denunciare l’accaduto alla competenti autorità.
Lo stesso ufficio Servizi Sociali consegna la carta prepagata ai cittadini, che sono appositamente convocati in municipio.
A quanti già in possesso della Carta Soldo per passate iniziative, se aventi nuovamente diritto ai Buoni Spesa, l’importo determinato dal Comune di Grezzana viene caricato direttamente sulla stessa carta prepagata.

“Continuiamo a sostenere la nostra comunità che ha dimostrato e dimostra, durante l’emergenza sanitaria, responsabilità civica nell’usufruire delle risorse, oltre a solidarietà verso il prossimo e le attività del territorio”, commentano il sindaco Arturo Alberti ed il consigliere delegato al Sociale Guido Lonardoni.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075