Cerimonia in ricordo dei caduti di Nassiriya

Si è svolta questa mattina, nel Loggiato della Gran Guardia e poi in via degli Alpini 15, con la deposizione delle corone di fiori,

nassiriyaCaduti550la cerimonia per la Giornata in ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la Pace, istituita nel 2009 a seguito dei tragici eventi di Nassiriya del 12 Novembre 2003, in cui persero la vita 17 militari e 2 civili italiani impegnati nella missione Antica Babilonia. La commemorazione, in forma ridotta per le misure anti Covid, è stata ripresa integralmente e pubblicata sul sito Web del Comune per testimoniare la volontà della città di non dimenticare e permettere ai cittadini di assistere alla cerimonia anche se non in presenza.

 Presenti l’assessore al Decentramento Marco Padovani, il Viceprefetto Vicario di Verona Francesca De Carlini, e altre autorità. Una cerimonia molto composta, svolta rispettando tutte le norme anti contagio previste dalla normativa vigente.

 Tra gli eroi per la pace, l’assessore ha ricordato i concittadini Enrico Frassanito, sottotenente dei Carabinieri vittima dell’attentato di Nassiriya del 27 aprile 2006, e Manuel Fiorito, capitano degli Alpini deceduto nell’attentato del 5 maggio dello stesso anno in Afghanistan. Ma anche due militari legati alla nostra città, caduti entrambi in Afghanistan: il caporal maggiore scelto Alessandro Di Lisio, in forza all’8° Reggimento Genio Guastatori di Legnago, caduto nel luglio 2009, e il caporal maggiore capo Mario Frasca, di stanza alla Caserma Rossani, caduto nel settembre 2011.

 La cerimonia, in forma semplice e ridotta, si è aperta con le dichiarazioni dell’assessore Padovani, seguite dal Comandante delle Forze Operative Terrestri di Supporto Generale di Corpo d’Armata Massimo Scala e concluse dal comandante provinciale dei Carabinieri Pietro Carrozza. Al termine sono state deposte due corone di fiori in via degli Alpini 15 dalla formazione dello schieramento militare composto dal personale del Comfoter e dei Carabinieri e dalla Polizia Locale.
 Infine, sono state deposte, nei cimiteri di San Massimo e del Chievo, due corone a ricordo rispettivamente del Cap. Fiorito e del Sott. Frassanito.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075