I bambini delle scuole Rubele mettono in scena la vita di Dante

Cento bambini alle prese con la vita del Sommo Poeta.

Dopo mesi di prove collegati in streaming durante il lockdown, i bambini delle scuole Rubele debutteranno con lo spettacolo “Dante a Verona”.

dante700 250Venerdì 2 e Sabato 3 Ottobre, nel cortile di Santa Maria in Organo, alle ore 17, gli studenti che a giugno hanno terminato la quinta elementare saliranno sul palcoscenico come attori. Insieme a loro gli altri alunni daranno voce ad un coro narrante. L’ingresso è libero con contingentamento dei posti disponibili. Nel rispetto di tutte le misure di sicurezza, per partecipare è necessario iscriversi inviando una mail all’indirizzo lefalie(at)lefalie.

 Lo spettacolo, patrocinato dall’assessorato all’Istruzione del Comune e realizzato in collaborazione con l’Istituto comprensivo 18 e la scuola Rubele, è diretto da Alessandro Anderloni e si inserisce nel progetto ‘Dante Settecento: Verona onora Dante’. La rappresentazione doveva debuttare lo scorso maggio, ma l’emergenza sanitaria lo ha impedito. Non ha tuttavia fermato le prove proseguite on-line, grazie agli insegnanti e alla volontà dei piccoli interpreti, pronti a recitare in dialetto e in italiano. A supporto dell’iniziativa anche la Cantina Valpantena, che ha prodotto una bottiglia commemorativa con un’etichetta speciale.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075