Dal 13 al 19 Settembre Confartigianato all’Autogiro d’Italia

Corsa di auto d’epoca che celebra l’Italia dei motori e dell’artigianato. Il Castello Scaligero di Villafranca di Verona protagonista della partenza e dell’arrivo

Autogiro450Il fascino dei motori d’epoca e l’eccellenza delle imprese artigiane corrono insieme all’edizione 2020 di Autogiro d’Italia. Anche quest’anno, infatti, Confartigianato è partner della manifestazione non competitiva di regolarità su strada riservata ai veicoli storici che partirà il 13 Settembre da Villafranca di Verona e, dopo aver toccato nei giorni successivi le tappe intermedie di Treviso, Cortina d’Ampezzo (Belluno), Trento, Salsomaggiore Terme (Parma), Montecatini Terme (Pistoia), si concluderà il 19 Settembre ancora a Villafranca, all’interno del Castello Scaligero dove si svolgerà la cerimonia di premiazione.

Una corsa di 1.700 chilometri, che impegnerà 65 equipaggi, nell’Italia dell’artigianato e delle piccole imprese, per celebrare lo stile e la velocità delle auto d’epoca, la passione di chi le guida e il talento degli artigiani che le mantengono in perfetta forma. Confartigianato conferma così il profondo legame tra l’artigianato e il mondo dei motori che in questa occasione ha una marcia in più: l’interesse comune a valorizzare il patrimonio di tradizione, ma anche economico e culturale dei veicoli storici, veri e propri capolavori che sono tali anche grazie alla maestria dei carrozzieri e degli autoriparatori. Se infatti le quattro e le due ruote d’epoca possono sfrecciare sulle strade il merito è degli artigiani dei motori che ne sanno curare l’efficienza e mantenere intatto il pregio della carrozzeria. In ciascuna delle 6 tappe, Confartigianato sarà presente in un Villaggio Ospitalità dove accoglierà gli equipaggi accanto alle auto in esposizione.

La partenza dell’Autogiro d’Italia è fissata per le ore 9.00 di Lunedì 14 Settembre, a Villafranca, da Piazza Castello Scaligero, dalla quale le auto proseguiranno verso Valeggio sul Mincio, passando successivamente a Volta Mantovana, Goito, Rivalta sul Mincio, Curtatone e Mantova, per poi rientrare in territorio veronese transitando da Nogara, Sanguinetto, Angiari, Legnago, Minerbe e Cologna Veneta. Da qui i piloti raggiungeranno poi Treviso passando per i territorio provinciali di Vicenza, Padova e Venezia. Il rientro a Villafranca di Verona, dopo aver toccato Cortina d’Ampezzo, Trento, Salsomaggiore Terme e Montecatini Terme, avrà luogo sabato 19 Settembre, con arrivo al Castello Scaligero fissato intorno alle 16.15.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075