Riprendono le attività sportive nelle palestre scolastiche

La settimana prossima tutte le attività sportive che utilizzano le palestre scolastiche potranno ripartire

a condizione che venga scrupolosamente osservato il protocollo sanitario specifico predisposto dall'Amministrazione comunale.

 A fine giornata, tutte le palestre dovranno essere sottoposte ad accurata sanificazione, a tutela degli studenti che le useranno per le ore di educazione fisica. Le società guida si impegnano a sottoscrivere un modulo che mette nero su bianco la presa in carico delle palestre da parte delle società stesse, che si impegnano non solo ad adottare le misure sanitarie indicate nel Protocollo sanitario ma anche a farle rispettare da tutti gli iscritti e dagli atleti. Il Comune vigilerà sul corretto utilizzo degli spazi e sull'applicazione delle misure di prevenzione anticontagio.

 E' questa la soluzione adottata dal Comune per consentire, dopo lo stop dettato dal Covid, la ripresa delle numerose attività sportive che si svolgono gli spazi delle palestre delle scuole in orario extrascolastico. Basket, pallavolo, yoga, judo e karate, ma anche pattinaggio a rotelle, ginnastica ritmica e pilates, per centinaia di iscritti che oltre ai bambini e ai giovanissimi contano anche molti adulti, soprattutto nelle ore serali.

 E' un disciplinare a stabilire compiti e responsabilità dei soggetti coinvolti, un documento frutto del lavoro effettuato in queste settimane dal Comune insieme al Provveditorato scolastico di Verona, ai dirigenti degli istituti coinvolti e alle società guida, ovvero quelle società sportive alle quali vengono trasferite le palestre e alle quali compete l'organizzazione della attività.

 Le organizzazioni sportive si impegnano a svolgere, al termine degli utilizzi in orari extrascolastici, disinfezione e igienizzazione di tutti gli ambienti (palestra, spogliatoi, servizi igienici, spazi comuni), oltre a fornire una completa informazione agli atleti, ai componenti dello staff e a chiunque abbia accesso al sito sportivo, sulle misure di prevenzione e sicurezza da adottare.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075