Artigianato delle Alpi

Gam e Artverona: nuovo spazio espositivo al mezzanino

Un Dicembre ricco di appuntamenti digitali per l’Arte Contemporanea che dopo anni di assenza, torna ad avere dedicata una sezione specifica alla Galleria d'Arte Moderna Achille Forti.

salaContemporanea400Uno nuovo spazio, aperto ufficialmente in occasione di ArtVerona 2020, che ospiterà esclusivamente opere dei principali esponenti del Contemporaneo, in un susseguirsi di nuove ed importanti proposte.

Fra queste, la mostra ‘Contemporaneo non stop. Il respiro della natura’, in esposizione fino al 30 Settembre 2021, che dà il via agli eventi artistici della nuova sezione. L’iniziativa, realizzata in un format assolutamente inedito e proposta anche in versione digitale nel sito e nei social dei Musei Civici di Verona, promuove una nuova modalità di valorizzazione e fruizione del patrimonio artistico pubblico.

Nel primo appuntamento espositivo - ideato tenendo in considerazione l’emergenza in corso e la temporanea chiusura degli spazi dedicati alla cultura - sono state infatti allestite solo le opere del comparto Contemporaneo della collezione civica della Gam.

Successivamente, il progetto si svilupperà su due registri strettamente connessi. Da una parte le gallerie private della città (due alla volta) si renderanno disponibili ad ospitare un lavoro della collezione della Galleria d'Arte Moderna che, a sua volta, accoglierà nei propri spazi, i lavori degli artisti delle gallerie cittadine.

La Mostra
Il respiro della natura - sottotitolo di questa prima edizione - intende sviluppare una riflessione intorno al tema della Natura, soggetto da sempre indagato dagli artisti, ma che oggi assume un significato più rilevante. Fra i temi analizzati anche quello della sua fragilità, che ci ha reso più vulnerabili di fronte alla vana pretesa di puro dominio su di essa. Una riflessione che può contribuire a porci in una nuova prospettiva nei confronti di un rinnovamento e di una rinascita da tutti auspicata.

Altre iniziative
Le esposizioni continua nella Cappella dei Notai a Palazzo della Ragione dove, fino 30 Novembre 2021, è presente l’artista vincitrice dell’edizione 2019 del Premio Level 0 ideato da ArtVerona: Matilde Sambo con l’installazione “Animo convulso”.

Infine, sempre alla Gam, prosegue in formato digitale, anche il progetto artistico Escodentro – Outinside. Un esperimento di “video pittura” incentrato su quaranta immagini dipinte su tela, l’una contenente l’immagine successiva, in una narrativa fluida e avventurosa, che lascia incerti riguardo alla realtà o alla illusorietà degli eventi narrati. L’esposizione, avviata il 5 Dicembre in occasione della 16a Giornata del Contemporaneo indetta da Amaci, resterà visibile alla Gam fino al 31 Agosto 2021.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075