Minaccia l'ex fidanzata: polizia arresta 41enne

L’intervento delle Volanti di Domenica sera in Piazza del Popolo si è concluso con un arresto per oltraggio e lesioni personali finalizzate alla resistenza a pubblico ufficiale.

autoNotte2 420La richiesta di aiuto è giunta alla Centrale Operativa da parte di una donna di nazionalità brasiliana, che ha riferito in tempo reale le minacce che stava ricevendo dall’ex fidanzato, quarantunenne originario della Costa d’Avorio. Mentre stava prelevando al bancomat di piazza del Popolo, infatti, la donna era stata raggiunta dall’ex compagno il quale pretendeva – a suo dire – la restituzione di una piccola somma di denaro.

Questa situazione si è, di li a poco, trasformata nell’occasione per rovesciare un fiume di minacce contro la donna e contro gli operatori intervenuti per sedare la lite. L’ivoriano, oltre ad essersi rifiutato di riferire le proprie generalità, si è violentemente opposto al tentativo degli agenti di condurlo in Questura ai fini dell’identificazione: deciso a non salire a bordo dell’auto di servizio, l’uomo ha, infatti, afferrato da un cestino dell’immondizia due bottiglie di vetro e si è scagliato contro i poliziotti.
A seguito della colluttazione, uno degli agenti ha riportato un trauma distorsivo tarsale giudicato guaribile in venti giorni.

L’uomo è stato infine arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria che lo ha convocato per il giudizio direttissimo nella mattinata odierna. Dopo la convalida dell’arresto, il giudice ha concesso i termini a difesa e rinviato l’udienza.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075