Maltempo: allerta fino a Giovedì. Iniziata la conta dei danni

L'allerta meteo prosegue fino a Giovedì. La Protezione civile ha confermato per Verona e provincia lo stato di allerta, con il rischio di fenomeni temporaleschi di forte intensità.

maltempoAlbero700Dopo il violento nubifragio che ha colpito la città Verona Sabato sera e nel pomeriggio di Lunedì, il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha chiesto lo stato di crisi, sia per la zona veronese che per quella di Treviso, anch'essa colpita dal maltempo di questi giorni. Il decreto regionale sarà ora trasmesso alla Presidenza del Consiglio dei Ministri al fine di richiedere l’eventuale dichiarazione dello “stato di emergenza”, che permetterebbe ai Comuni danneggiati dal maltempo degli ultimi giorni di avviare le relative procedure di richiesta danni. Anche il Comune sta facendo la conta dei danni, già oggi i tecnici di Acque veronesi e quelli degli uffici comunali saranno in grado di quantificarli, mentre Venerdì sarà la volta di palazzo Barbieri, con indagini telescopiche per certificarne lo stato di salute e gli interventi eventualmente necessari.

Per i cittadini privati colpiti dal nubifragio, l’avvertimento è di conservare la documentazione fotografica dei danni subiti e le eventuali fatture degli interventi già affettuati. Tale materiale non deve essere per ora inviato a nessun ufficio ma sarà indispensabile qualora venisse emanato il decreto del Presidente del Consiglio sullo stato d'emergenza e quindi con il successivo stanziamento di fondi. Come già accaduto in occasione del nubifragio del 2018, il Comune darà le informazioni ai cittadini quali procedure seguire per la raccolta della documentazione e la richiesta di risarcimento.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075