Regione. Fase 3: bonus veneto fino a 6mila euro per le imprese che assumono

In Veneto le imprese che assumono giovani lavoratrici e lavoratori potranno beneficiare di un “bonus occupazionale” fino a 6 mila euro.

Lo prevede l’incentivo straordinario disposto dalla Regione del Veneto,. Da Martedì 28 Luglio le imprese possono presentare domanda online nel sito della Regione Veneto. L’apertura del bando, inizialmente annunciata per il 24 Luglio, è stata infatti posticipata di qualche giorno per ottimizzare il procedimento di raccolta e valutazione delle domande.

 Potranno accedere all’incentivo le PMI venete, che tra il 1° Febbraio e il 31 Ottobre di quest’anno, avranno stipulato nuovi rapporti di lavoro full time o che li avranno confermati, trasformando un contratto a termine in un rapporto di lavoro a tempo indeterminato full time, con giovani under 35.

 Il ‘bonus’ occupazionale prevede un contributo diversificato pari a:

 5 mila euro (che salgono a 6 mila nel caso di giovani lavoratrici) per assunzioni a tempo indeterminato full time o per trasformazioni di contratti a termine in tempo indeterminato full time;
 3 mila euro (4 mila se il dipendente è donna) nel caso di assunzioni a tempo determinato per almeno 12 mesi, full time.

 Le imprese potranno presentare la domanda entro i termini previsti dalle tre ‘aperture a sportello’

 dal 28 Luglio al 27 Agosto 2020
 dal 1° al 30 Settembre 2020
 dal 1° al 31 Ottobre 2020

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. Testata giornalistica WebItalyNews / Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini / Direttore editoriale Marco Camilli / Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005 / P.IVA 01000080075