Artigianato delle Alpi

Difesa del suolo: Regione investe nel veronese

Oggi, l’assessore all’Ambiente e alla Difesa del suolo della Regione del Veneto, Bottacin, ha compiuto un sopralluogo a Verona ad uno dei cantieri delle opere finanziate dalla Regione

balbi1- per un investimento complessivo di circa 5 milioni di euro - con i fondi destinati a supporto dei territori colpiti dalla tempesta Vaia del 2018, e che saranno realizzate da Acque Veronesi. Insieme all’Assessore erano presenti il sindaco, Federico Sboarina, e il presidente di Acque Veronesi, Roberto Mantovanelli.

Dopo l’incontro in Municipio, il cantiere visitato è stato quello per la realizzazione della nuova rete di raccolta delle acque bianche in via Colombo. Uno di quelli che interessano non solo il capoluogo ma anche i comuni di Minerbe e Cerea.

“I cantieri veronesi di cui trattiamo oggi – spiega Bottacin – interessano il rifacimento delle reti idriche. L’obbiettivo è quello di contrastare al massimo gli effetti pericolosi dei cambiamenti climatici che provocano uragani che investono le città e creano gravi problemi anche sulla rete delle acque bianche, come la cronaca spesso ci riporta. È opportuno quindi proseguire col rifacimento della rete con dimensionamenti molto maggiori rispetto a quando è stata creata”.

Pin It

Veronaoggi.it sui social          

twitter1

Facebook

YouTube

© 2020 Veronaoggi.it. All Rights Reserved. P.IVA 04157670235