Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Bando per contributi regionali per sport disabili

La Giunta regionale ha approvato il bando per la concessione di contributi a favore della pratica sportiva degli atleti con disabilità per l’anno 2017.

palazzo balbiP“La dotazione finanziaria del bando – spiega l’assessore regionale allo sport – ammonta a 200 mila euro. L’obiettivo è quello di incentivare la pratica sportiva degli atleti diversamente abili, sostenendo in particolare le spese di ordinaria gestione delle attività da loro svolte e quelle per la partecipazione degli atleti a manifestazioni riconosciute dal CIP, il Comitato Italiano Paralimpico”.

 “Con quest’ultimo – sottolinea l’assessore – stiamo consolidando un forte rapporto di collaborazione e anche in questo caso abbiamo previsto di avvalerci del prezioso aiuto del CIP e delle sue conoscenze tecnico sportive per le verifiche sulle istanze di contributo, sulla formazione della graduatoria e sulle rendicontazioni”.

 Il contributo erogato sarà a fondo perduto. Saranno ammissibili a finanziamento spese quali l’acquisto o il noleggio di attrezzature, l’utilizzo di impianti sportivi, l’organizzazione di tornei e manifestazioni sportive di carattere amatoriale e promozionale, i costi di partecipazione degli atleti con disabilità e dei loro tecnici accompagnatori a gare agonistiche e non riconosciute dal CIP (spese di iscrizione, viaggio, vitto, alloggio).

 La domanda di contributo dovrà essere presentata entro il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione del bando sul B.U.R. Veneto, utilizzando esclusivamente i moduli reperibili nel sito della Regione all’indirizzo: regione.veneto.it/web/sport/bandi-e-finanziamenti



Pubblicità