Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

“DiaDay” di Federfarma protratta fino al 24 Novembre

Aggiunti 4 giorni di controlli gratuiti della glicemia in farmacia.

Durerà quattro giorni in più ovvero fino al 24 Novembre il progetto nazionale “Dia Day” la Campagna sanitaria contro il diabete in farmacia partita il 14 Novembre Giornata mondiale della lotta a questa patologia tanto subdola quanto potenzialmente grave in 149 farmacie di Federfarma Verona. Obiettivo dell’iniziativa che gode del patrocinio del Ministero della Salute è individuare i casi di diabete non ancora diagnosticati e i soggetti a rischio di sviluppare una patologia grave che comporta forti disagi per i pazienti e per i loro familiari, nonché rilevanti costi per il Servizio Sanitario Nazionale. L’iniziativa attivata a livello nazionale da Federfarma offre la doppia valenza di servizio alla cittadinanza e di “esercitazione” sul significato reale della Farmacia dei Servizi.

Le farmacie aderenti sono riconoscibili dalla locandina o possono essere ricercate nel sito federfarma.it.

Al cittadino che entra in farmacia viene offerta la misurazione gratuita della glicemia in regime di autoanalisi mentre i farmacisti compilano, per ciascun utente sottoposto al test, un questionario anonimo on line, accessibile dal sito internet di Federfarma, dedotto dal modulo finlandese del rischio-diabete (Diabetes Risk Score-DRS) contenente informazioni di carattere generale sul soggetto e già utilizzato in campagne di prevenzione condotte a Verona. La compilazione del questionario, correlata al valore glicemico misurato, permette di verificare, tramite uno specifico punteggio rilasciato automaticamente dall’applicazione informatica, il grado di rischio del soggetto di sviluppare il diabete. La farmacia potrà quindi indirizzare i pazienti a rischio al medico di medicina generale o direttamente al centro diabetologico rilasciando al cittadino una stampa dei risultati.
I dati rilevati in forma anonima nell’ambito della campagna saranno elaborati dal board scientifico, composto da diabetologi, farmacisti e rappresentanti delle Istituzioni. I risultati verranno pubblicamente resi noti all’inizio del 2018.

La campagna è realizzata da Federfarma in collaborazione con SID (Società italiana di diabetologia) e AILD (Associazione italiana Lions per il diabete) ed ha il patrocinio di FOFI, Intergruppo parlamentare Qualità di vita e diabete, Fenagifar (Federazione nazionale associazioni giovani farmacisti) e AMD (Associazione medici diabetologi).

Pubblicità