Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

San Martino Buon Albergo. Economia domestica: un ciclo di incontri per migliorare il bilancio familiare

Gli appuntamenti si terranno Giovedì 5, 12 e 19 aprile in Sala Donini.

incontriBilancioFamiliare350L’assessorato alle Politiche sociali del Comune di San Martino Buon Albergo, in collaborazione con Isac, Caritas e le associazioni del territorio, promuove un ciclo di incontri rivolto alle famiglie, con un occhio di riguardo a quelle maggiormente in difficoltà. Presentare l’ente Comune e i suoi servizi, insegnare le buone pratiche quotidiane e condividere abitudini culturali e domestiche, per migliorare la gestione del bilancio familiare: sono gli obiettivi degli appuntamenti programmati per Giovedì 5, 12 e 19 Aprile 2018, alle 20.30, in Sala Donini, in via Roma 15, a San Martino Buon Albergo.

 “Il percorso formativo è rivolto a tutte le famiglie, con l'obiettivo di coinvolgere anche quelle straniere per agevolare la loro integrazione nel tessuto sociale e per fare conoscere loro i diritti e i doveri che questo implica, nella logica del rispetto del territorio. Vogliamo creare maggiore consapevolezza e appartenenza al paese in cui viviamo, interessando le persone e rendendole parte attiva in questo processo”, afferma l’assessore alle Politiche sociali Roberta Scaravelli. “Molto spesso capita che si presentino ai servizi sociali famiglie che chiedono un sostegno per affrontare le spese più impellenti. Questi incontri avranno come obiettivo anche l’apprendimento di piccole accortezze per risparmiare le proprie risorse economiche e domestiche”. L’assessore prosegue: “Ci siamo resi conto che le persone in difficoltà economica a volte non sono in grado di gestire le risorse a loro disposizione, che potrebbero però essere sufficienti per vivere dignitosamente”.

 La prima serata esordirà con una panoramica del territorio, per focalizzarsi poi sull'ente Comune, sui vari organi istituzionali che lo compongono e sui servizi offerti. “La logica è di proporre una sorta di patto sociale e culturale con i cittadini, sia con quelli residenti qui da anni che con quelli arrivati da poco”, continua Scaravelli. La seconda serata prevedrà la presentazione da parte delle associazioni del territorio dei loro ambiti di intervento. L’ultimo appuntamento, in collaborazione con la Società Mutua di Autogestione MAG di Verona, riguarderà il tema dell’economia domestica, in particolare si concentrerà su alcuni accorgimenti che possono consentire a risparmiare sulle bollette e alle strategie di gestione efficace del proprio bilancio familiare.

Pubblicità