Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Verona: attività Consiglio comunale del 7 Febbraio

Con 26 voti favorevoli e 6 astenuti, il Consiglio comunale ha approvata ieri sera la valutazione di impatto

consiglio comunale1Pambientale relativa al progetto di adeguamento tecnologico, presentato da Acque Veronesi, per l’impianto di depurazione delle acque reflue di via Avesani. Il progetto non comporta estensioni al perimetro dell’attuale impianto, ma migliora le prestazioni ambientali del depuratore.
 L’intervento, infatti, punta a conformare alle nuove normative ambientali un impianto in funzione dal 1982, con l’adeguamento delle sezioni di trattamento acque di sfioro; l’abbattimento del fosforo; l’abbattimento dell’azoto, con il potenziamento del comparto biologico e relativa linea dell’aria; l’abbattimento dei microorganismi, con la nuova linea di disinfezione acque reflue in uscita all’impianto.
 Prevista inoltre la realizzazione di una linea di disinfezione tramite il dosaggio controllato di acido peracetico all'interno di una vasca appositamente dimensionata a garantire un tempo di permanenza del refluo in uscita dal depuratore superiore al minimo necessario a garantire il completamento dei processi di sanitizzazione.

 Nominati dal Consiglio, con votazione a scrutinio segreto, i nove componenti della commissione per le onoranze nei Pantheon “Ingenio Claris” e “Beneficis in Patriam”. Risultano eletti: Nicola Baldo, Bruno Mario Centurioni, Adriano Dal Bosco, Matteo Fabris, Giuliano Fiorio, Giuseppe Galloro, Valeria Rainoldi, Maurizio Solinas, Francesca Tamellini.

 Approvato all’unanimità, con 27 voti favorevoli, il conferimento della cittadinanza onoraria al poeta e letterato Dante Alighieri, per l’indiscussa e universalmente nota opera letteraria oltre per il profondo legame con la città scaligera. (foto Marco Nordio)

Pubblicità