Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Associazione Consiglieri emeriti: ciclo lezioni sulla storia amministrativa di Verona

Conoscere il passato e la storia amministrativa della città per comprendere il presente delle istituzioni cittadine.

È questo l’obiettivo del ciclo di lezioni organizzato dall’associazione Consiglieri comunali emeriti, che prenderà il via Giovedì 11 Gennaio, alle 17, alla Società letteraria. Primo appuntamento “La genesi delle istituzioni cittadine nel XII secolo: dalle pratiche e dalle consuetudini, alle istituzioni e alle norme”, tenuto dal professor Gian Maria Varanini.
Il percorso di approfondimento, che si terrà da Gennaio a Novembre, prevede in tutto otto incontri sul tema “Ceti dirigenti, amministrazione municipale e forme di governo a Verona dal Medioevo al Novecento”.

Questo il calendario degli appuntamenti, con inizio alle ore 17. L’8 Febbraio “Le istituzioni politiche e giudiziarie del Comune di Verona. Cinque secoli di continuità (XIII-XVIII sec.)”, relatori Gian Maria Varanini e Federico Barbierato; il 1° Marzo “Fiscalità, amministrazione, sanità pubblica del Comune di Verona (XIII-XVIII sec)”, relatori Gian Maria Varanini e Marina Garbellotti; il 12 Aprile “Verona napoleonica: una città divisa in due”, relatore il docente Gian Paolo Romagnani; il 10 Maggio “Verona italiana nel Regno Lombardo-Veneto”, relatore Gian Paolo Romagnani; il 20 Settembre “I ceti dirigenti della Verona italiana (1866-1914)”, relatore Renato Camurri; il 25 Oottobre “Verona dalla grande guerra al fascismo”, relatori Federico Melotto, Gianni Amaini e Silvano Zavetti; il 22 Novembre “Verona nel dopoguerra: dalla ricostruzione al boom”, relatore Giancarlo Passigato.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il dipartimento Culture e Civiltà dell’Università di Verona e la Società letteraria, è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio comunale.

Pubblicità