Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Comitato Ordine Pubblico Verona. Sboarina: "Ho chiesto linea dura"

Per individuare responsabili usato il metodo "Castelvecchio".

sboarinaP“Sarò soddisfatto quando mi diranno che li hanno individuati. I risposabili del blitz di ieri in pieno centro, da parte di alcuni tifosi napoletani che hanno devastato un bar, devono essere consegnati alla giustizia. Per questo ho chiesto e ottenuto la convocazione d’urgenza di un Comitato per l’Ordine pubblico in Prefettura, necessario anche ad avere chiarimenti sulla dinamica dei fatti. Ho chiesto la linea dura per un episodio gravissimo, che Verona non può tollerare. Ciò che è successo merita una adeguata repressione, ma merita anche da parte delle Forze dell’ordine un utilizzo in chiave preventiva per migliorare sempre di più la rete di protezione cittadina.
 Già da ieri, gli agenti della Polizia municipale stanno lavorando con la Questura, utilizzando il “metodo Castelvecchio”. Centinaia di frame di tutte le telecamere sono visionati sistematicamente per l’individuazione di veicoli e persone, lo stesso metodo che all’epoca consentì di identificare ladri dei quadri”.

Pubblicità