Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Primo tavolo di coordinamento tra Comune Verona e municipalizzate

Si è svolto ieri a palazzo Barbieri il primo tavolo di coordinamento delle aziende municipalizzate Agsm, Amt e Agec,

municipalizzateIncontro350per una migliore sinergia in termini di scelte strategiche, razionalizzazione e ottimizzazione dei risultati.
All’incontro hanno partecipato il Sindaco Federico Sboarina, l’assessore alle Aziende partecipate Daniele Polato, i presidenti di Agsm Michele Croce, di Agec Roberto Niccolai, di Amt Francesco Barini e le consulenti Carla Cico e Bettina Campedelli che, a titolo gratuito, saranno di supporto per la gestione delle diverse problematiche aziendali.

“Un primo incontro conoscitivo - ha detto il Sindaco – in cui è stata condivisa la necessità di una verifica complessiva delle tre principali aziende partecipate. Partiremo dalla “due diligence” per avere una fotografia a 360 gradi su cui i consigli di amministrazione dovranno basare le proprie scelte e strategie. Ho chiesto che venga data priorità ad Agsm e in particolare al processo di fusione con Aim. La volontà è quella di individuare, in tempi strettissimi, i vantaggi che la fusione potrebbe portare ad Agsm, a fronte anche di un mercato sempre più globalizzato e competitivo. Questo sarà il modo di procedere per i prossimi anni, con confronti e dialoghi continui tra Socio e aziende ma anche tra aziende stesse, per un maggiore efficientamento.”.

Pubblicità