Veronaoggi.it

Pubblicità

Diabete: giornata dedicata ai finanzieri di Verona e provincia

Pin It

Presso la sede del Comando Provinciale della Guardia di Finanza ha avuto luogo un incontro a favore del personale e dei relativi familiari del Corpo sulla prevenzione, diagnosi precoce e cura del diabete.

117La Giornata Mondiale della lotta al Diabete ha costituito l’occasione per approfondire una patologia così diffusa.

Alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Veneto Luca Coletto, sono intervenuti vari relatori: - il prof. Enzo Bonora, presidente della Società italiana di diabetologia e direttore UOC Endocrinologia, Diabetologia e Malattie del Metabolismo (AOUI) che ha presentato ai militari delle Fiamme Gialle una breve relazione sulla patologia; - la dott.ssa Arianna Capri, vicepresidente di Federfarma Verona che ha illustrato gli strumenti preventivi che tutti possono mettere in pratica per la salvaguardia della propria salute. - il Cap. medico Fabiana Formicola Capo servizio sanitario per il Veneto della Guardia di Finanza che ha esposto i profili relativi alla valutazione medico legale del paziente diabetico.

Oltre all’autotest della glicemia i finanzieri sono stati invitati dal pool di farmacisti presenti presso la Caserma “Amilcare Martini” a rispondere alle domande del questionario anonimo (Diabetes Risk Score-DRS) appositamente studiato per mettere in luce l’eventuale rischio di contrarre il diabete nei prossimi dieci anni.  L’acquisizione di conoscenze su una specifica patologia, come il diabete, permette di sviluppare una maggiore consapevolezza dei rischi che ne possono derivare e della necessità di intervenire il prima possibile per prevenirla e curarla. Questo il senso della giornata odierna dedicata all’assistenza e alla protezione sociale delle fiamme gialle di Verona e relativi familiari.

Pubblicità
Pubblicità

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti