Veronaoggi.it

Pubblicità

Acqua e fuoco: i temi ambientali per gli studenti di San Giovanni Lupatoto

Pin It

Si è tenuta oggi, Giovedì 13 Dicembre nella Sala Rossa dei Palazzi Scaligeri, la presentazione di

cieloTerra700

“Tra terra e cielo”, il progetto ambientale per l’anno scolastico 2018/19 promosso dal Comune di San Giovanni Lupatoto con le scuole, enti, associazioni, aziende, Adige Rafting e biblioteca comunale “Severino Betti”.

Sono intervenuti il Sindaco di San Giovanni Lupatoto Attilio Gastaldello, l’Assessore all’istruzione di San Giovanni Debora Lerin e altre autorità.

Questa quinta edizione dell’evento è dedicata al tema “Acqua e fuoco, elementi agli antipodi” e prevede numerosi appuntamenti per sensibilizzare gli alunni sull’importanza dell’uso consapevole dell’acqua e sulla conoscenza del fuoco. Il progetto, destinato alle classi delle primarie e secondarie di primo grado dell’istituto comprensivo 2 Margherita Hack, coinvolgerà oltre 1.200 studenti.

A Gennaio 2019, 15 classi delle scuole secondarie di primo grado del Marconi e del De Gasperi, in collaborazione con Acque Veronesi e Legambiente, parteciperanno al progetto didattico “Dalla fonte alla falda”, dove i ragazzi approcceranno il tema dell’acqua da diversi punti di vista: scientifico, etico-sociale, ambientale, storico e geografico.
Nei giorni 20 e 27 Febbraio, invece, si terrà un corso di aggiornamento per insegnanti a cura di Roberto Facci: “L’acqua a San Giovanni Lupatoto: curiosità e aneddoti sulla storia del paese e del suo rapporto con l’acqua nel corso dei secoli”.
Il 22 Marzo tutte le classi coinvolte dell’istituto comprensivo 2 Margherita Hack, in occasione della “Giornata mondiale dell’acqua”, assisteranno alla proiezione del film “Il bacio azzurro” di Pino Tordiglione, dedicato all’importanza di questa risorsa.
Il 2 e il 3 Aprile è in programma un secondo corso di aggiornamento per insegnanti: “Il Pantheon di Santa Maria in Stelle”, con una visita guidata promossa dal Gruppo Giovani Volontari Ipogeo, con focus sull’acquedottistica romana e la pittura parietale paleocristiana.
L’8 Aprile, 96 alunni di cinque classi delle scuole primarie Antonini e Cesari proveranno l’emozione del rafting sul tratto cittadino dell’Adige, con partenza dal nuovo centro per gli sport fluviali in località Chievo e arrivo al maneggio del Boschetto. L’evento verrà realizzato in collaborazione con Adige Rafting.
È in programma inoltre, tra Marzo e Aprile, un corso di acquaticità nel centro natatorio di viale Olimpia, in collaborazione con In Sport e che vedrà partecipare le classi prime delle primarie Antonini, Cesari e Marconi.
Il 6 Maggio gli alunni della scuola primaria Antonini, e successivamente quelli della Cesari, visiteranno le cascate di Molina, il museo Paleontologico e preistorico di Sant’Anna d’Alfaedo e il ponte di Veja. Sempre nel mese di maggio, sul tema del “fuoco”, le classi quarte delle primarie Antonini, Cesari e Marconi, grazie alla collaborazione con il comando di Verona dei Vigili del Fuoco, parteciperanno ad un momento formativo-didattico in aula, scopriranno i mezzi e le attrezzature utilizzati nelle attività di soccorso e assisteranno a simulazioni di alcune manovre dimostrative. Inoltre, gli studenti della secondaria del Marconi e del De Gasperi visiteranno - con la collaborazione di Enel Green Power - la nuova centrale in adiacenza alla passerella ciclopedonale sull’Adige e parteciperanno a laboratori in classe con un focus sull’acqua come fonte di energia. Infine la biblioteca “Severino Betti”, in primavera, creerà una sezione con una selezione di libri a tema ecologico, dedicati ad “acqua” e “fuoco”.

Pubblicità
Pubblicità

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti