Veronaoggi.it

Pubblicità

Daspo urbano: nesun bagarino nè abusivo per concerti di Baglioni e Boccelli

Pin It

In queste serate di grandi eventi, il Daspo urbano ha dimostrato tutta la sua efficacia.

Infatti, durante i tre concerti di Claudio Baglioni e lo spettacolo di Andrea Bocelli, nessun bagarino, né venditore abusivo è stato segnalato in piazza Bra.

 “L’introduzione del Daspo Urbano, cioè i fogli di via recentemente notificati ad alcuni bagarini dalla Questura, e i servizi congiunti in centro tra la Polizia municipale e le altre forze dell’ordine – sottolinea l’assessore alla sicurezza Daniele Polato – hanno permesso di raggiungere risultati impensabili in una città medio-grande, tenendo conto anche delle migliaia di persone che sono giunte a Verona per i concerti. Un grazie al comandante Luigi Altamura, che ha coordinato anche l’afflusso in piazza Bra dei camion dell’organizzazione del concerto e della RAI, e agli agenti e ufficiali per l’impegno profuso in questo fine settimana”.

 Grazie al Daspo e al grande lavoro delle forze di polizia, nessun bagarino era presente nelle vicinanze dell’Arena; nemmeno i venditori abusivi di merchandising sono potuti arrivare in centro con camioncini e carrelli, per l’attività del personale in borghese.

 Complessivamente, nel corso delle 4 serate, la Polizia municipale ha gestito l’afflusso in città di oltre 60 mila spettatori e di migliaia di auto. Con il piano già collaudato per i Mercatini di Natale, le vetture sono state indirizzate anche nei parcheggi più lontani dal centro e, grazie alle telecamere di videosorveglianza, la situazione della viabilità è stata costantemente monitorata dalla Centrale operativa del Comando, anche in concomitanza del Tocatì.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità