Veronaoggi.it

Pubblicità

Primo giorno di scuola: gli auguri del sindaco di Verona

Pin It

Consigli per la viabilità e visite dell'assessore Bertacco

sboarina3 250Domani, sarà il primo giorno di scuola per migliaia di studenti. La campanella, che darà il via al nuovo anno scolastico, suonerà in tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie, di primo e secondo grado.

 E a fare gli auguri di buon anno a tutti gli studenti è il Sindaco di Verona. “Cari ragazzi un po’ vi invidio – confessa Federico Sboarina -. Ho dei ricordi bellissimi del mio primo giorno di scuola e anche degli anni successivi. Certo, il percorso scolastico non è sempre facile, a volte presenta ostacoli, ma ci sono anche gioie e soddisfazioni. Fatiche, sacrifici e sconfitte: sappiate che ne vale sempre la pena. Da qua ai prossimi anni vi attendono tante cose preziose. Mi raccomando siate curiosi, di apprendere e conoscere. Il sapere è apertura al mondo e allo stesso tempo porta d'accesso per la crescita della nostra società. Se un giorno saprete mettere a frutto insegnamenti e conoscenze, oltre che talenti e sensibilità, sarà a vantaggio di tutta la comunità che oggi vi sostiene. Da Sindaco continuerò a lavorare al meglio perché la Verona di domani sia in grado di dare riscontro alle vostre esigenze. A tutti gli insegnanti, ai dirigenti scolastici e al personale amministrativo, tecnico e ausiliario un grazie per il lavoro, spesso più una vera e propria vocazione, che con tanta dedizione portate avanti per amore dei nostri ragazzi”.

 Assieme agli auguri arrivano anche i consigli della Polizia municipale per la viabilità.
 Gli agenti fanno sapere che verranno intensificati i controlli contro l’uso del cellulare alla guida, la sosta selvaggia e il parcheggio in doppia e tripla fila. Saranno inoltre presidiate le corsie preferenziali riservate ai bus, sanzionando anche i ciclisti che le percorrono. Si ricorda che a Veronetta e in Strada Le Grazie domani potrebbero verificarsi dei disagi perché si terranno anche i test universitari.

 In occasione della prima campanella, l’assessore all’Istruzione Stefano Bertacco, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, domani mattina incontrerà gli studenti di alcune scuole.
 Alle ore 8.15 sarà alla scuola Primaria Paritaria Virgo Carmeli, in via C. Alberto 26; alle 9 alla scuola Primaria De Amicis, in via Tombetta 108; alle 9.45 incontrerà gli alunni delle classi prime della scuola Primaria Monsignor Chiot, in via A. di Cambio 17; alle 10.20 si sposterà alla scuola Primaria Nogarola, in via Dietro Santa Eufemia 12, per salutare i bambini che iniziano le elementari. Ultime due scuole ad essere visitate saranno alle 11 la Primaria Rodari, in via Cipolla 60 e, alle 12, la scuola Primaria Educandato Statale Agli Angeli, in via Battisti 8.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità