Veronaoggi.it

Pubblicità

Edilizia scolastica: tante novità e interventi realizzati

Pin It

Palestre più belle, bagni nuovi, pavimenti più sicuri, aule rifatte, strutture e impianti adeguati alle normative per la prevenzione incendi.

Al primo suono della campanella, molti alunni veronesi troveranno belle novità nelle loro scuole. Sono il frutto degli interventi che l’amministrazione comunale ha completato nel corso di questi mesi estivi in una ventina di plessi, tra asili nido, scuole per l’infanzia, elementari e medie della città.

 “Complessivamente – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici Luca Zanotto – l’amministrazione durante l’estate ha concluso interventi per quasi un milione e mezzo di euro. I lavori più rilevanti, dal punto di vista degli importi, hanno riguardato l’adeguamento degli istituti alle norme antincendio: per noi garantire la sicurezza dentro le scuole è una priorità. Ma l’attenzione si è concentrata anche in varie altre opere di manutenzione molto attese da alunni, insegnanti e genitori”.

 Nell’asilo nido “Bruco Felice” di San Felice, così come nelle scuole per l’infanzia Arnolfo di Cambio (allo stadio) e Bernini Buri di Madonna di Campagna, l’amministrazione è intervenuta per adeguare le strutture alle normative antincendio. Sono stati rifatti, quindi, gli impianti elettrici, sostituiti i pavimenti dove necessario, inserite le luci di emergenza, ritinteggiati i locali, migliorata la qualità abitativa ed energetica degli immobili. In ciascuno degli edifici, l’amministrazione ha investito circa 200 mila euro.
 La stessa cifra impiegata per rifare completamente i servizi igienici delle elementari Dall’Oca Bianca. Ora gli studenti potranno usare bagni completamente nuovi e dotati anche di impianti con luci di emergenza. Al vicino asilo Dall’Oca Bianca, invece, sono stati rimossi tutti i pavimenti esistenti e ne sono stati posati di nuovi, colorati e certificati antincendio. L’investimento in questo caso è stati pari a 60 mila euro.

 Anche alle scuole medie Valerio Catullo, in 1ª Circoscrzione, e Fincato Rosani, in 6ª Circoscrizione, sono stati completati i lavori di adeguamento antincendio. In particolare, alle Catullo sono stati sistemati gli accessi, dall’ultimo piano e dall’area esterna, alla scala di sicurezza. In più sono stati sostituiti i pavimenti non certificati e, al secondo piano, è stata realizzata anche un’aula con un particolare sistema di isolamento acustico. Il valore complessivo dell’investimento è stato di 100mila euro. Alle Fincato Rosani, invece, gli interventi hanno previsto la messa a norma e la certificazione di tutto l’impianto elettrico, il completamento della scala esterna metallica, un nuovo impianto di rilevazione e segnalazione antincendio, nuove uscite di sicurezza in palestra e la compartimentazione delle zone. Lavori per complessivi 182 mila euro.

 Alle elementari Manzoni di Borgo Venezia e Don Mercante di San Michele, invece, gli interventi si sono concentrati nelle palestre: si è intervenuti per rifare il pavimento (Manzoni) e per ristrutturarle, risanarle e ritinteggiare le pareti.

 Anche all’asilo nido “Il Girasole”, zona Stadio, sono stati rifatti i pavimenti e sostituite le porte di accesso e quelle interne. Al nido “Pollicino”, zona Porta Vescovo, è stata sistemata la terrazza esterna, mentre al nido “Piccolo Principe”, in Borgo Santa Croce, sono state sanificate le murature, ritinteggiate e sistemati i pavimenti, così come al nido “Pestrino”.

 Alla scuola per l’infanzia “Fontana del Ferro” è stata realizzata una nuova rampa per accesso disabili e, contemporaneamente, sono stati sistemati i pavimenti e posati nuovi ventilatori a soffitto, mentre alla “Vincenti” sulle Torricelle, è stata realizzata una nuova rampa di accesso al giardino. All’asilo “Monte Tesoro” di San Michele, i pavimenti dei bagni sono stati interessati da apposito trattamento antiscivolo, mentre i bagni delle elementari “Europa Unita” di San Massimo sono stati sistemati, in attesa di un più profondo intervento di restauro, e poi sono state riparate tutte le tapparelle e i serramenti, con la rimozione di quelli non a norma.

 “Oltre a tutti questi interventi di manutenzione puntuale – spiega l’assessore Zanotto – non va dimenticato che è partito il secondo stralcio di lavori alle scuole Betteloni che da solo ha un valore pari a 950 mila euro. In più, sono già stati finanziati progetti che partiranno in molte altre scuole. Il che significa uno sforzo importante da parte di questa amministrazione per migliorare costantemente sicurezza e comfort scolastico”.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità