Gli studenti fanno accoglienza turistica "On the Road"

Girano le vie del centro a bordo di un triciclo con carrettino giallo, distribuendo informazioni e consigli ai turisti e a chi arriva da fuori città.

onTheRoad2018 450Sono i ragazzi di “On the Road”, studenti veronesi delle scuole superiori che hanno aderito allo specifico progetto di alternanza scuola-lavoro.

 Da oggi e fino al 7 Settembre, i ragazzi vestiranno i panni degli addetti all’accoglienza turistica, a supporto di chi si trova in città ed ha bisogno di informazioni e indicazioni.

 Tre mesi di percorso formativo che farà crescere gli studenti sia sotto il profilo tecnico- culturale che relazionale e linguistico. I giovani saranno infatti impegnati in uno stage durante il quale incontreranno i turisti nei punti di passaggio più frequentati del Centro storico e della Stazione Centrale di Verona.

 Sono complessivamente una trentina i ragazzi partecipanti che provengono dagli istituti Superiori Galileo Galilei, Agli Angeli, G. Fracastoro, Messedaglia, Marco Polo, Pindemonte, Einaudi e Copernico Pasoli.

 L’iniziativa, giunta alla sua diciannovesima edizione, è sostenuta dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune e organizzata dal CTG Centro Turistico Giovanile di Verona, con il contributo delle Funivie Malcesine Monte Baldo.

 L’anno scorso hanno usufruito del servizio circa 56.000 turisti, provenienti da più di 30 diversi paesi del mondo. (foto d'archivio)