Veronaoggi.it

Pubblicità

Premiazione concorso "Disegna a fumetti carta etica dello sport"

Pin It

Protagonista di un fumetto e testimonial d’eccezione davanti a 400 studenti.

premiazioneDisegniSport700

È stata Federica Pellegrini a premiare i vincitori del concorso “Disegna a fumetti la Carta etica dello Sport”, organizzato dalla Regione Veneto, insieme all’Ufficio scolastico regionale e al Comitato provinciale pro Loco di Verona.

La cerimonia si è tenuta ieri al teatro Stimate. In sala erano presenti gli alunni delle 63 scuole del Veneto che hanno partecipato al concorso, presentando ben 140 progetti.

Sul palcoscenico invitato anche l’assessore allo Sport Filippo Rando, oltre ai rappresentanti delle istituzioni coinvolte, del Coni e del Comitato italiano Paralimpico, così come i membri della commissione che ha scelto i 6 elaborati migliori.

Le scuole che hanno vinto il primo premio per categoria sono:
Categoria Scuole secondarie di primo grado: IC Bartolomeo Lorenzi di Fumane, con la seguente motivazione: “Per la capacità di trasporre nel fumetto il percorso scolastico realizzato sul tema della carta etica”

Categoria Scuole secondarie di secondo grado, Istituti Professionali di Stato e Organismi di Formazione Accreditati: Scuola Professionale Lepido Rocco di Motta Livenxa (Treviso), con la seguente motivazione: ”Per la capacità di coniugare un linguaggio grafico tradizionale e realistico ai contenuti della carta etica, evidenziando il passaggio da un percorso personale ad un messaggio condiviso e comunicato”.

“Lo sport ha un valore che va ben oltre il benessere psicofisico, sorpassa le differenze di età, di genere e di provenienza, educa al rispetto dell’altro e soprattutto delle regole – ha dichiarato Rando –. I principi della carta etica sono quelli che devono entrare nella vita di tutti i giorni. Si tratta di buone pratiche di educazione e rispetto degli altri. L’obiettivo di queste iniziative deve essere infatti anche quello di far crescere il senso civico dei nostri ragazzi”.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità