Veronaoggi.it

Oltre la Grande Guerra… e oggi? Incontro all’Accademia di agricoltura, scienza e lettere

Pin It

Sabato 9 Giugno, ore 9.30, l’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona organizza nella sede

di Palazzo Erbisti (via Leoncino, 6), in collaborazione con l’Associazione Nazionale Alpini sezione di Verona, un incontro dal titolo “Oltre la Grande Guerra… e oggi?”.

 “Sarà questo l’evento conclusivo di una serie – precisa il prof. Vasco Senatore Gondola, segretario dell’Accademia – dedicati al ricordo di quei tragici anni che causarono milioni di morti in sanguinose battaglie. Questa volta però partiremo dal nuovo assetto geopolitico europeo scaturito dopo la Grande Guerra (1915-1918) che ha visto la caduta di storici imperi (Tedesco, Austro-Ungarico, Zarista e Ottomano) e la nascita di nuovi stati come la Polonia, l’Ungheria, la Cecoslovacchia, la Finlandia, le Repubbliche Baltiche, la Iugoslavia, l’Unione Sovietica, ma anche la perdita da parte dell’Europa della guida del mondo a favore degli Stati Uniti, che ancor oggi viviamo”.

 “Dalla Grande Guerra a oggi, ed è questa la seconda parte del convegno dell’Accademia, tanti altri momenti bui si sono addensati sul mondo – continua Gondola – e su alcuni tra i più recenti ci soffermeremo per un’analisi. Si parlerà di Medio Oriente, ma anche della nascita di nuovi nazionalismi che stanno contagiando in special modo l’Europa dell’Est. L’ultima parte della giornata sarà dedicata alla sicurezza nazionale grazie all’intervento di un grande esperto qual è Amedeo Sperotto, Generale di Corpo d’Armata che dall’ottobre del 2016 è Comandante delle Forze Operative Terrestri di Supporto”.

 Il programma della giornata prevede in alternanza i seguenti relatori: Vasco Senatore Gondola membro effettivo e Segretario dell’Accademia “L’assetto geopolitico europeo dopo la Grande Guerra”; Stefano Verzè giornalista e osservatore di politica internazionale “I venti di guerra in Medio Oriente e la sindrome dei nazionalismi europei”; Amedeo Sperotto Generale di Corpo d’Armata “Governance della sicurezza”. Interverranno anche Claudio Carcereri de Prati, presidente dell’Accademia, e Luciano Bertagnoli, presidente della Sezione ANA di Verona

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità