Veronaoggi.it

Pubblicità

Controlli mirati per assembramenti

Pin It

Sindaco Sboarina: "inflessibili con chi non rispetta le regole salvavita"
 Riflettori puntati sull’uso delle mascherine e il rispetto delle distanze di sicurezza.

sboarina350Nei prossimi giorni e per tutto il weekend, controlli mirati verificheranno che i veronesi mettano in pratica le norme di comportamento previste dalla legge. Con l’avvio della fase 2 e la riapertura di bar, ristoranti e negozi, infatti, le persone sono tornate ad uscire e a frequentare i locali. Ma, nei primi giorni di libertà sono arrivate centinaia di segnalazioni su episodi di assembramento o utilizzo scorretto delle mascherine. Ecco perché le Forze dell’Ordine saranno impegnate a monitorare strade e piazze cittadine, soprattutto negli orari della ‘movida’, per far rispettare il divieto di assembramento, così come l’obbligo di indossare correttamente su naso e bocca i dispositivi di protezione e di tenersi ad un metro di distanza dalle altre persone. Misure necessarie per evitare nuovi contagi.

 “Saremo inflessibili con chi non rispetta le regole 'salvavita'. Si può andare a bere l’aperitivo o il caffè, così come uscire con gli amici, ma serve responsabilità e buon senso, altrimenti si torna indietro – ha detto il sindaco Federico Sboarina, ieri durante la diretta streaming -”.

 Nel frattempo, turismo e cultura si ripensano a misura di veronesi e di turisti di prossimità. Sul tavolo dell’amministrazione comunale nuovi accordi con le guide turistiche, per organizzare visite guidate, a piccoli gruppi e orari dilatati, alla scoperta degli angoli meno conosciuti della città. Così come un abbonamento speciale per i musei civici, ad hoc per i residenti. E una nuova mappa di Veronetta, per conoscerne il patrimonio storico-artistico. La promozione prosegue anche per attirare i visitatori delle città vicine, con nuovi accordi sull’asse Tibre: La Spezia- Parma-Verona-Trento è il corridoio che unisce il mar Tirreno alle Alpi, e con la programmazione di iniziative di visibilità internazionale che seguiranno l’esibizione europea di Diodato.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità