Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

San Giovanni Lupatoto, “MercatiAmo SanGio”: il nuovo mercato dell’antiquariato

C’è un nuovo appuntamento di qualità per tutti gli appassionati di collezionismo: prenderà infatti il via domenica 19 ottobre un nuovo mercato dell’antiquariato a San Giovanni Lupatoto.

“MercatiAmo SanGio” si terrà ogni terza domenica del mese, dalle ore 8.30 alle 18, in piazza Umberto I, sotto la torre dell’acquedotto e lungo tutto il liston. Per il giorno di debutto del mercatino, il 19 ottobre, ci sarà anche la possibilità di degustare un risotto con la riseria Ferron; saranno presenti inoltre gratuitamente erogatori di acqua alla spina, forniti da Acque Veronesi. Il taglio del nastro è previsto alle ore 11.30 sotto la torre dell’acquedotto.

 Saranno circa 150 gli espositori, provenienti da tutto il Nord Italia, che venderanno oggetti di antiquariato, modernariato, vintage, collezionismo e artigianato di qualità.
 L’organizzazione del mercato, a costo zero per il Comune, è stata curata dall’associazione ArteAnima, guidata dalla presidente Alessandra Passerini, che da diversi anni è attiva sul territorio veneto e che vanta tra i propri successi il lancio e lo sviluppo del mercato di Porta Palio e di San Zeno a Verona.

 «Piazza Umberto I è la nostra “agorà”, il luogo della socialità e dell’aggregazione per i lupatotini: con questo nuovo appuntamento animeremo ulteriormente il cuore del paese, favorendo la frequentazione della piazza, aprendola anche a chi proviene da fuori – sottolinea il sindaco Federico Vantini –. L’idea di portare a San Giovanni un mercato dell’antiquariato rientra nel nostro impegno per la rivitalizzazione del centro storico, a sostegno dei negozi di vicinato, che vivono una forte competizione con i centri commerciali. Con questo obiettivo abbiamo deciso anche di spostare a breve sul liston una parte dei banchi del mercato settimanale del venerdì; procede inoltre l’iter per attivare un nuovo mercato settimanale a Raldon il martedì, con una ventina di banchi davanti alle scuole medie».

 «L’amministrazione comunale, promuovendo un mercato dell’antiquariato che in ambito provinciale assume una grande rilevanza, aggiunge un importante appuntamento per far vivere maggiormente la nostra città, dando un’ulteriore occasione per i lupatotini di ritrovarsi in piazza – sottolinea il vicesindaco e assessore al commercio Daniele Turella –. La partenza del nuovo mercato dell’antiquariato è stata pubblicizzata sia a livello nazionale che europeo, grazie alla riviste specializzate “L’informatore europeo” e “Antiquariato”, che richiameranno a San Giovanni Lupatoto moltissime persone; a godere dei benefici di un paese vivo saranno anche gli esercizi commerciali presenti sulla piazza».

Pubblicità