Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Due giovani morti intossicati dal monossido di carbonio nel Veronese

Le esalazioni provenienti forse da un braciere. Due ragazze intossicate

Due giovani sono morti e due ragazze sono rimaste intossicate per le esalazioni di monossido in una casa per le vacanze di Ferrara di Monte Baldo, nel Veronese. La causa potrebbe essere le esalazioni emanate dal braciere utilizzato per scaldare i locali dell'abitazione. La scoperta è stata fatta stamane.

Una ambulanza medicalizzata dell'elisoccorso ha trasportato le due giovani in ospedale per le prime cure. Sul posto anche i Carabinieri e i vigili del fuoco.

Pubblicità