Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Arrestato all'aeroporto di Verona: doveva scontare 3 mesi di carcere

Voleva imbarcarsi sul volo  diretto a Kisinev (Moldavia) e fuggire dall’Italia probabilmente per non scontare il residuo di pena a cui era stato condannato dal Tribunale di Milano nel 2014.

frontieraArresto3Mesi600

E’ stato così fermato al controllo dei passaporti dell’area partenze dello scalo veronese dagli Agenti della Polizia di Frontiera di Verona il cittadino moldavo C.O. di  34 anni che doveva ancora scontare tre mesi di reclusione a cui era stato condannato dal Tribunale di Milano nel 2014 per il reato di rissa.

Lo straniero è stato arrestato dalla Polizia di Frontiera Aerea di Verona e poi rinchiuso nel carcere di Verona per l’espiazione della pena.

Pubblicità