Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Vigili del Fuoco: esercitazione internazionale "Bosnia Herzegovina 2017"

Dal 25 al 29 Settembre ha avuto luogo l’esercitazione internazionale denominata “Bosnia Herzegovina 2017”

esercitazioneNato600

organizzata dalla EADRCC (Euro-Atlantic-Disaster-Response-Coordination-Centre) della NATO e dal Governo della Bosnia e Herzegovina.

esercitazioneNato1 450All'attività di addestramento hanno partecipato 34 paesi e 18 organizzazioni ed enti internazionali con uomini, mezzi ed equipaggiamenti per il concorso alle emergenze simulate, un'alluvione e un terremoto.

 Il Team italiano ha partecipato con personale proveniente dai comandi di Verona, Roma, Firenze, Venezia, Trieste, Vicenza,  Pordenone e dalle Direzioni Centrali Difesa Civile e Emergenza per un totale di 20 unità. Dei partecipanti, 18 erano in possesso di capacità operative che prevedevano soccorso acquatico di superficie e sommozzatori per la ricerca strumentale in profondità e rilevazione di campionamento analisi e decontaminazione da agenti NBCR e due con compiti di coordinamento dell’esercitazione.

 Il 25 Settembre, dopo la cerimonia di apertura, il team nella componente NBCR ha partecipato a una dimostrazione con uno scenario simulato di soccorso, riscuotendo ampi consensi da parte degli osservatori.
 Alla conclusione dell'esercitazione, gli operatori italiani hanno lasciato il campo base di Tuzla e sono rientrati in Italia accompagnati fino alla frontiera dalla polizia croata.

Pubblicità